closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Caccia alle balene, il Giappone ci riprova

A un anno dallo stop imposto dalla Corte di giustizia internazionale una nuova spedizione antartica nel «santuario» dei cetacei, che vengono uccisi con la scusa dei dati biologici e in nome di una presunta tradizione culinaria

Macellazione di una balena nel porto di Wada, Giappone

Macellazione di una balena nel porto di Wada, Giappone

La Nisshin- maru, una baleniera da 8mila tonnellate di pescaggio, ha di nuovo preso il largo, direzione Antartico. Lo stesso giorno, il 30 novembre scorso, altre quattro imbarcazioni — tre baleniere più piccole dotate di arpioni e una nave da sorveglianza contro gli attacchi degli attivisti di Sea Shepherd — hanno lasciato il paese arcipelago. «Non può esserci giorno più felice per il sindaco di quella che è la città delle balene», ha dichiarato al quotidiano Mainichi Shimbun il sindaco di Shimonoseki, città da cui sono partite due navi della nuova spedizione che sarà impegnata in Antartico tra febbraio e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.