closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Cade il muro del Pd, 5 Stelle sotto la Mole

Torino. Chiara Appendino conquista il capoluogo e dopo 23 anni mette fine al dominio dem. Si avvera così la seconda profezia di Piero Fassino

Crolla uno storico feudo del Pd, crolla Torino dove il Movimento 5 Stelle espugna la roccaforte del centrosinistra nel Nord Italia. Chiara Appendino è la nuova sindaca della città della Mole, un risultato che solo un mese fa sembrava quasi improbabile. Ha ottenuto il 54,6% contro il 45,4% di Piero Fassino, compiendo una grande rimonta. «Dobbiamo ricucire una città profondamente ferita e ricostruire fiducia tra amministratori e cittadini. Tutti noi siamo Torino – ha detto a caldo Appendino –, la porta di Palazzo di Città sarà aperta a ogni torinese. Da sindaco non potrò risolvere tutti i problemi ma ascolterò...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.