closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«Caro Tito Boeri, il nostro welfare è iniquo. L’Inps cambi per partite Iva e precari»

Quinto Stato. Nasce la "Coalizione 27 febbraio" tra lavoratori autonomi, professionisti e precari. Il 24 aprile manifesterà alla sede centrale dell'Inps a Roma e invierà una lettera al presidente Tito Boeri per chiedere equità fiscale e previdenziale. Nei prossimi mesi una "Carovana dei diritti" toccherà tutte le casse previdenziali degli ordini professionali

Oltre a quella di Landini, c'è almeno un'altra coalizione sociale in campo. Si chiama «Coalizione 27 febbraio» e raccoglie la solidarietà intra-professionale tra categorie come gli avvocati (Mga) e i difensori di ufficio (Adu), i freelance di Acta, i parafarmacisti Fnpi, gli archivisti di Archim, gli architetti di Iva sei partita, il Comitato professioni tecniche (Ingegneri e architetti), i geometri «Geomobilitati», Assoarching, il Comitato per l'Equità fiscale, Inarcassa Insostenibile e No Cassa Edile. Ci sono gli studenti della Rete della Conoscenza; Stampa Romana, il sindacato dei giornalisti del Lazio; la coalizione dello «sciopero sociale», una rete che raccoglie attivisti e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi