closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Corte dei Conti: «Un insuccesso chiamato spending review»

Austerità. I tagli alla spesa pubblica ricadono sui cittadini e i servizi pubblici. Il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri: Il presidente Squitieri precisa: «Mi riferivo ai tagli fatti in passato». Ma per la politica slide&tweet di Renzi ci sarà poca flessibilità dal 2016. Governo ridotto all'angolo dalle politiche di austerity

Il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri

Il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri

Il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri ha precisato: i tagli alla spesa praticati in maniera orizzontali negli anni dell’austerità (da Berlusconi) sono stati inefficaci e inefficienti, hanno danneggiato la qualità della vita dei cittadini. Dura la vita con sempre meno servizi pubblici e un sistema sanitario malmesso, in effetti. «La Corte dei Conti boccia il governo Renzi per la spending review. Peccato che si riferisse ai governi precedenti. Il sogno dei polemisti è sfumato» ha scritto su twitter uno dei corazzieri renziani, il senatore Pd Andrea Marcucci. La relazione di Squitieri è rigorosa e, a tratti, spietata quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.