closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Dalle lotte al «No sociale»: in 50 mila a Roma contro il referendum di Renzi

Movimenti. Protestano contro il «silenzio mediatico»: sono volti e storie rimosse da settimane di dibattiti televisivi sul referendum del 4 dicembre. Dai No Tav ai No grandi navi. Domenica a piazza del Popolo a Roma sono intervenuti anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l'attivista No Tav Nicoletta Dosio

La manifestazione

La manifestazione "C'è chi dice No" a Roma il 27 novembre 2016

Si è chiusa domenica sera con un concerto in piazza del popolo a Roma la campagna per il «No» al referendum costituzionale del 4 dicembre più invisibile nei dibattiti televisivi che la storia politica italiana ricordi. Per gli organizzatori sono state cinquantamila le persone che hanno riempito la piazza, senza avere bisogno di photoshop, gazebo, fotografie scattate da angolature impensabili. Hanno sfilato in un pomeriggio festivo, lungo un percorso anch’esso atipico per i cortei nella Capitale, aggirando il centro, percorrendo il Muro Torto che attraversa Villa Borghese e arriva al Lungo Tevere. Tutto è stato fatto per nascondere agli occhi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.