closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Dignità». Assolto il prof che aiutò le migranti eritree

Potrebbe costituire un precedente importante e fare giurisprudenza, la sentenza del Tribunale di Nizza che si è pronunciato per il «rilascio» (questa la formula) di Pierre-Alain Mannoni. L’uomo, ricercatore del Cnrs e professore universitario, 45enne, era accusato di aver favorito l’ingresso e la circolazione illegale nel territorio francese di persone sprovviste del permesso di soggiorno. Il 18 ottobre scorso, veniva bloccato con la sua vettura, nei pressi di Mentone, in compagnia di tre donne eritree, una delle quali minorenne, senza i documenti in regola. Mannoni stava portando a casa sua le tre migranti con l’intento di ospitarle per la notte....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.