closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 06.08.2015

Europa

In fondo al mare, nel cimitero dell’Europa

Luca Fazio

Al largo delle coste libiche si ribalta un motopeschereccio carico di migranti davanti a una nave irlandese che stava portando i primi soccorsi. Ripescati 25 cadaveri, salvate circa 400 persone. Ma il bilancio potrebbe essere più tragico: secondo i superstiti a bordo di quel barcone c'erano 700 esseri umani. L'Europa resta a guardare

PRESIDENZA RAI

Monica Maggioni, l’onda lunga del Nazareno

Andrea Colombo

La direttrice di raiNews24 mette d’accordo tutti tranne Sel e M5S. E alla fine del Risiko vincono Berlusconi & Gasparri, mentre la minoranza Pd esce a pezzi. Nessuna trovata ad effetto del premier, che si sintonizza con palazzo Grazioli e incassa il veto su Antonella Mansi

Politica

Giulietti: «E’ un cda senza mandato»

Daniela Preziosi

«Non serve dare pagelle, il punto è che non si sa che faranno. Il governo ha rinunciato alla riforma, aveva una maggioranza e invece ha cercato l’accordo con Forza Italia. Perché?. Prima erano tutti contro la legge Gasparri, e il ministro Gentiloni era in prima fila»

Riforme, Finocchiaro avvisa Grasso

Andrea Fabozzi

Muro della presidente della commissione affari costituzionali sull'ammissibilità degli emendamenti all'articolo due del disegno di legge del governo: non si può tornare all'elezione diretta

Scuola

Scuola, Renzi ricatta una generazione di docenti e li obbliga all’esodo

Roberto Ciccarelli

Come migliaia di prof neoassunti Manuela, Angela e Elena obbligate dal governo a lasciare case, affetti e relazioni per mantenere il lavoro. L’esodo forzato da Sud (e dal Centro) in tutta Italia, a proprie spese. Chi non accetta è fuori. Storie dalla resistenza di una generazione che lavora da anni nel precariato: «Continuo a non sentirmi una vittima, questa classe dirigente sarà spazzata via»

Catto-fascio-leghisti alla ribalta

Luca Kocci

Una fede antievangelica che il Vaticano continua a tollerare. Si dicono credenti ma si oppongono a migranti e gay. I loro referenti sono Lega e Forza Nuova

Dalla Repubblica sociale a Casa Pound

Alessandro Santagata

In bilico tra anticlericalismo e «spirito concordatario» in cerca d’intesa con la chiesa. La destra radicale, e l’uso che fa della religione, assomiglia molto ai fascisti del vecchio millennio

Il ricco, il teocon e la giovane promessa

Luca Celada

Meno certezze per Jeb Bush, ma resta tra i papabili. Il neurochirurgo afroamericano Ben Carson attacca Obama sulla sanità. L'appeal di Mark Rubio nella comunità ispanica

IL CANALE RADDOPPIA

Al Sisi, un faraone a Suez

Giuseppe Acconcia

È il giorno del battesimo per il parziale raddoppio del Canale, realizzato a tempo di record. Mossa elettorale del presidente, che punta a presentarsi come il nuovo Nasser

Internazionale

Netanyahu? «È soltanto un’operazione di immagine»

Michele Giorgio

Con queste parole Dror Ektes descrive la linea del "pugno di ferro" contro gli estremisti ebrei annunciata dal premier dopo l'uccisione del piccolo palestinese Ali Dawabsha. Due coloni sono agli "arresti amministrativi", un altro viene interrogato. Ma i leader dei gruppi più violenti restano per ora intoccabili.

Reportage

Hiroshima e Nagasaki ferite aperte del mondo

Marco Zappa

70 anni fa gli Stati uniti sganciavano le prime, criminali, atomiche della storia dell’umanità. L’eccidio «necessario» per il presidente Truman: centinaia di migliaia le vittime. Oggi il governo Abe riarma, pronto alla guerra. La memoria è dei pacifisti in piazza

Cultura

Passeggiate interstellari

Claudio Corvino

La Via Lattea e le sue leggende. Una galassia nata dal latte fuoriuscito dal seno della dea Era, per i greci e della Madonna, per i cristiani. Il liquido si sparse nel cielo e fu così che le anime poterono dissetarsi lungo il tragitto

Abbracci tentacolari

Guido Monti

L'ultima raccolta di versi di Milo De Angelis, «Incontri e agguati», pubblicato da Mondadori. Un faccia a faccia con il viaggio finale e le sue lusinghe

Rodrigo Rojas, lo scatto bruciato

Francesca Lazzarato

Il 19 agosto, in Cile, è il Giorno nazionale della fotografia. In ricordo del brutale assassinio del giovane reporter (gli venne dato fuoco), voluto dal regime di Pinochet

Visioni

Norimberga di world music

Marcello Lorrai

La quattro giorni di Bardentreffen, il festival che ha mantenuto la connotazione originale di grande festa, con 200 mila persone nel centro della città tedesca

La Woodstock del jazz italiano si mobilita per L’Aquila

Luigi Onori

Presentata l'iniziativa che il prossimo 6 settembre porterà cantanti e musicisti nella città colpita dal sisma. «Una giornata - spiega Paolo Fresu - pensata per accelerare i tempi della rinascita del centro storico»

Shakespeare nel campo rom

Antonello Catacchio

Fuori concorso "Romeo e Giulietta" di Massimo Coppola nella giornata che vede il primo incontro con il pubblico di un divo americano: Edward Norton

EUROPA

Dove trova consenso il nazionalismo tedesco

Marco Bascetta

Il successo di pubblico della politica teutonica in Europa deriva dall’aver convinto i cittadini tedeschi a considerarsi in primo luogo "azionisti" del ministero guidato da Wolfgang Schaeuble