closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Terrore nel centro commerciale: otto morti, panico in Baviera

Germania. Tre uomini armati con fucili d’assalto in fuga a Monaco. Le voci dei testimoni: «Sparavano urlando "Sono tedesco"». Le autorità: è un attacco terrorista. La gente barricata nei negozi e nei cafè

La polizia alla caccia dei tre uomini in fuga a Monaco

La polizia alla caccia dei tre uomini in fuga a Monaco

Spari nel centro commerciale più noto di Monaco, panico, almeno sei corpi a terra. Le notizie si rincorrevano confuse nel pomeriggio e la serata di ieri, i racconti e le foto affollavano la rete tanto da costringere la polizia tedesca, su Twitter, a chiedere di non pubblicare immagini della vasta operazione di cattura in corso, per evitare di dare un aiuto agli attentatori – sarebbero tre – in fuga. Il bilancio nel momento in cui scriviamo, secondo quanto riferito dal Ministero degli Interni bavarese, è di otto morti e diversi feriti, sebbene alcune fonti dicano di aver visto almeno 15 cadaveri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.