closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Giappone, ora Abe può mettersi l’elmetto

Giappone. Approvate le leggi per la sicurezza, via libera ai soldati di Tokyo all’estero. Il provvedimento cancella il pacifismo di stato giapponese, sancito nell’articolo 9 della costituzione

Tokyo potrà inviare più agevolmente truppe all’estero. Le nuove leggi per la sicurezza nazionale che rinforzano la cooperazione militare internazionale del Giappone sono entrate ufficialmente in vigore ieri, 29 marzo. I provvedimenti giungono a sei mesi di distanza dalla loro approvazione parlamentare, avvenuta tra le polemiche e le proteste popolari, a settembre 2015. La nuova legislazione permetterà al governo giapponese di inviare i soldati all’estero in caso di chiara minaccia alla sicurezza nazionale giapponese e a tutela del diritto all’autodifesa collettiva sancito dalle Nazioni unite. I militari giapponesi avranno anche più libertà d’azione in caso di scontri a fuoco con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi