closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il fronte anti-austerità si incontra a Berlino

Sinistra europea a congresso. Gregor Gysi eletto nuovo leader, europeista convinto e figura di peso della Linke

Berlino, Alexis Tsipras con il nuovo leader di Sinistra europea Gregor Gysi

Berlino, Alexis Tsipras con il nuovo leader di Sinistra europea Gregor Gysi

Mettere radicalmente in discussione i trattati, e rifondare il progetto di integrazione europea oggi in crisi. È questo l’obbiettivo fondamentale che si propone il partito della Sinistra europea (Se), che oggi conclude il suo quinto congresso a Berlino, vera capitale politica dell’Unione europea (Ue). Le assise si svolgono nel pieno di un nuovo braccio di ferro che oppone il governo greco alle istituzioni comunitarie, obbedienti come sempre al volere del ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble: oggetto del contendere, l’aumento delle pensioni deciso da Atene. Una scelta che Alexis Tsipras - che per la Se fu candidato a presidente della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi