closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il Giambellino, un mondo dimenticato ma vivo

Milano. La convivenza possibile tra persone con le stesse difficoltà. Voci dal quartiere finito sui giornali dopo gli scontri con la polizia durante gli sgomberi delle case occupate

Non fosse per i treni che passano lenti dalla stazione di San Cristoforo, o per il tram 14 che prosegue in parallelo lungo il Naviglio, il Giambellino sembrerebbe quasi un mondo a parte. Lontano da Milano. Un mosaico di persone dalle tradizioni molto diverse finita per caso a vivere nella stessa palazzina e, sempre per caso, anche sulle pagine dei quotidiani dopo gli scontri con la polizia durante gli sgomberi degli alloggi occupati. Negli anni è diventato uno degli storici quartieri operai della città, un mondo quasi a parte, piuttosto grigio, dimenticato, l’esatto contrario del centro con le sue vetrine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.