closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Il sito dell’«Unità» si domicilia alle isole Tuvalu

Editoria & politica. La fondazione del Pd "scippa" il dominio Internet del giornale in crisi. Renzi non incontra né il direttore Staino né il cdr. E la storica testata è stata data in pegno alle banche

Renzi alla Festa dell'Unità del 2015 a Milano

Renzi alla Festa dell'Unità del 2015 a Milano

«Mi sarebbe piaciuto che almeno la sua recente intervista Renzi l’avesse fatta con l’Unità e non su Repubblica». È triste ma decisa la voce di Umberto De Giovannangeli, storico inviato del quotidiano fondato da Gramsci e oggi membro del cdr: «Perché se il dibattito sul partito lo apri altrove e non sul tuo giornale, dai un segnale ben preciso». Brutto, purtroppo. Il giornale del Pd, ormai in autogestione, si muove in un limbo. Mentre scriviamo, l’incontro promesso da Renzi al direttore Sergio Staino è ancora lontano. Il segretario ha trovato il tempo di andare a vedere di persona la situazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi