closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Israele riceverà aiuti militari Usa per decine di miliardi di dollari

Medio Oriente. E' pronto il Memorandum di Intesa che garantirà a Tel Aviv oltre 3 miliardi di dollari all'anno fino al 2029. Lo ha annunciato l'ambasciatore americano a Tel Aviv.La firma è prevista nelle prossime settimane

Israele presto otterrà il più imponente pacchetto di aiuti militari mai concesso dagli Stati Uniti a un altro Paese. Ad annunciarlo è stato due giorni l'ambasciatore americano a Tel Aviv, Dan Shapiro, in apertura dell'incontro annuale sull'antiterrorismo dell'Herzliya Interdisciplinary Center. La firma del Memorandum di Intesa avverrà con ogni probabilità nelle prossime settimane. Il diplomatico statunitense ha confermato quanto aveva anticipato nei mesi scorsi il Consigliere per la Sicurezza Nazionale Susan Rice. Se da un lato Israele non avrà un aumento annuale degli aiuti particolarmente significativo – si passerà da 3 a 3,1-3,4 miliardi di dollari – dall'altro si garantirà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.