closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Kamikaze in tre città, dubbi sulle vittime

Arabia Saudita. Domenica sera un attentatore si è fatto esplodere vicino al Consolato Usa, ieri uno a Qatif e un altro a Medina. Secondo le autorità sono morti solo loro, ma la tv al-Arabiya parla di due poliziotti uccisi

Immagine di un attentato dello scorso anno in una moschea saudita

Immagine di un attentato dello scorso anno in una moschea saudita

Serie di attentati suicidi in Arabia saudita, pare senza conseguenze per i civili, in occasione delle preghiere per la prossima conclusione del mese di Ramadan. Ieri sera a Qatif, città dell’est del Paese da alcuni anni al centro di forti tensioni tra la popolazione a maggioranza sciita e il governo, una bomba umana si è fatta esplodere davanti a una moschea. L’uomo era in procinto di entrare nell’edificio ma è stato bloccato da una guardia di sicurezza. Quindi si è fatto esplodere mentre i presenti scappavano in preda al panico. Secondo un’altra versione le esplosioni sono state due. Sarebbe morto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.