closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La visione di Danton

Teatro. Mario Martone porta in scena una riuscita quanto inquietante riflessione sulla politica, «Morte di Danton» tratto dal testo di Georg Büchner, le cui parole sulla Rivoluzione francese ci suonano quasi familiari e immediatamente ricche e comprensibili. Lo spettacolo è davvero un gigantesco affresco corale, con le grandiose scenografie e le interpretazioni di Giuseppe Battiston e Paolo Pierobon. Una radiografia dell’oggi non parolaia e ideologica

La

La "Morte di Danton" in scena

Risulterà probabilmente lo spettacolo dell’anno, per diversi motivi. Non solo per il cast eccellente e numeroso (una trentina gli interpreti in scena, e una decina almeno i macchinisti impegnati); nemmeno per la scenografia strabiliante quanto «elementare» costituita da una serie di sipari successivi di velluto rosso, che aprendosi e incrociandosi danno luogo a visuali suggestive quanto significative; e nemmeno per il fatto di riproporre un bellissimo testo complesso e sincopato, pochissimo rappresentato, di un autore geniale quanto lungimirante, morto di tifo a soli 24 anni nel 1837. La morte di Danton di Georg Büchner (in scena al Carignano per tutto il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.