closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

L’America è confusa

LOS ANGELES. Gli Stati uniti sono la società occidentale più profondamente religiosa, ma la libertà di espressione è sacra (almeno per la Costituzione). Meglio la sanzione sociale a chi offende. Da perseguire, sempre e comunque, è la pornografia. Un'analisi dei paradossi francesi e americani alla luce dei fatti di Parigi e non solo

Huda Lufti, dalla serie «Suma Mother of Liberty», 2008

Huda Lufti, dalla serie «Suma Mother of Liberty», 2008

A differenza della Francia, patria del moderno stato laico, gli Stati uniti sono la società occidentale più profondamente religiosa. È lo storico paradosso di una nazione nata - come la Francia - dalla rivoluzione, ma radicata fin dalle origini anche nel fanatismo religioso delle sette integraliste puritane, fuggite dal vecchio continente per fondare le originali colonie teocratiche. L’ethos americano è sicuramente più «dio patria e libertà» che «libertà fratellanza e uguaglianza» e le storie dei due paesi, per molti versi parallelamente nazionaliste, stanno imponendo alcune fondamentali differenze nella lettura dei tragici fatti di Parigi. Dopo gli attentati, la solidarietà e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.