closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Le Abuelas ritrovano la nipote n. 117

Argentina/Desaparecidos. Sono oltre 300 i minori sequestrati ancora senza nome

Estela Carlotto

Estela Carlotto

In Argentina, l'organizzazione Abuelas de la Plaza de Mayo ha comunicato di aver ritrovato la nipote numero 117. Si cercano ancora oltre 300 bambini, sottratti dai repressori durante il regime militare, che ha insanguinato il paese tra il 1976 e il 1983. I genitori, militanti di sinistra, venivano torturati uccisi e il bambino veniva dato ad altri: di solito, a famiglie di militari o loro complici. E' successo così alla figlia di Walter Dominguez e Gladys Castro, militanti del partito Comunista marxista-leninista dell'Argentina. Quando i due militanti vennero arrestati nella città di Mendoza, nel 1977, Castro era incinta di sei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.