closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le relazioni pericolose del Carroccio

Derive continentali. Nella lotta contro l’euro, la finanza e i tecnocrati di Bruxelles sono cresciuti i rapporti della Lega con l’estrema destra finalizzati alla formazione di un «partito della crisi». Un sentiero di lettura

ILLUSTRAZIONE DI DANIEL STOLLE, TRATTA DA «200 BEST ILLUSTRATORS WORLDWIDE», LUERZERS ARCHIVE

ILLUSTRAZIONE DI DANIEL STOLLE, TRATTA DA «200 BEST ILLUSTRATORS WORLDWIDE», LUERZERS ARCHIVE

Non è passato molto dal fracassante debutto della piazza fascioleghista, come i cronisti definirono l’abbraccio tra il Carroccio e Casa Pound celebrato lo scorso 28 febbraio a Roma. Eppure, all’indomani del passaggio bolognese delle consegne tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini per la guida della coalizione delle destre plurali, c’è il rischio che si proceda ad una rapida archiviazione di quanto avvenuto solo pochi mesi fa. Cessato l’allarme, i fascisti del terzo millennio sono andati alla manifestazione bolognese in polemica per la presenza del Cavaliere, la Lega rischia di tornare ad essere considerata come un’anima tra le tante del centrodestra....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.