closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’Eba denuncia il super-stipendio dei banchieri italiani: 1,9 milioni di euro

Niente crisi in cda. L'ultimo rapporto dell'Eba, l'associazione delle banche europee, critica il forte aumento di stipendio dei banchieri italiani. Mentre in Europa i super-ricchi (high earners) diminuiscono del 10%, in Italia aumentano del 26%. Banca d'Italia e governo zitti. L'Adusbef: un vero scandalo

L'ad di Unicredit Federico Ghizzoni

L'ad di Unicredit Federico Ghizzoni

Proprio mentre il governo italiano cerca di raggiungere un difficile accordo con la Commissione europea sulla nascita di una bad bank in cui far confluire tutte le sofferenze del sistema bancario, dall’Eba, l’Autorità dell’Unione che vigila sul settore bancario, arriva un rapporto a dir poco imbarazzante. Mentre in tutta Europa calano del 10% i manager della finanza che guadagnano più di 1 milione di euro l’anno - scendono da 3.530 nel 2012, a 3.178 nel 2013 - in Italia gli high earners, come li definisce il rapporto, aumentano di oltre il 26%. Non solo i nuovi Gekko della finanza italiana...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.