closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«L’Europa non è solo le sue istituzioni, quello che cerco è il sostegno della base»

Turchia. Intervista con l'ex direttore di Cumhuriyet, Can Dundar: «Oggi Erdogan impone l'uomo solo al comando con la strategia della tensione e l'assenza di opposizione. Ma nel lungo periodo la crisi economica farà esplodere lo scontento»

L'ex direttore di Cumhuriyet, Can Dundar

L'ex direttore di Cumhuriyet, Can Dundar

«Oggi vi parlo in qualità di terrorista agli occhi del mio governo». Can Dundar va dritto al punto. L’ex direttore del quotidiano turco Cumhuriyet, alle spalle 92 giorni di prigione e sulla testa una condanna a 5 anni e 10 mesi di prigione per aver rivelato segreti di Stato, era tra i candidati al premio Sakharov per la libertà di pensiero. Come le vincitrici, la sua sola presenza qui in parlamento europeo è di per sé una provocazione. Parla delle relazioni tra l’Unione Europea e la Turchia e delle contraddizioni occidentali: mentre si congela l’adesione alla Ue, Ankara resta irremovibile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi