closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Mogherini a Tehran, segue mezza Europa

Iran. Nella delegazione con i ministri Gentiloni e Guidi dovrebbero trovare posto anche Terna, Anas, Ansaldo Energia e, forse, Fca di Marchionne.

L’Alto rappresentante della politica estera dell’Ue, Federica Mogherini, sbarca oggi nella capitale della Repubblica islamica. Ha in agenda incontri con i vertici di Tehran, dopo aver contribuito allo storico accordo di Vienna sul nucleare. Mogherini è reduce dalla tappa a Riad, in Arabia Saudita: la monarchia wahabita non ha nascosto preoccupazioni e inquietudini sul futuro del quadrante mediorientale, alla luce della nuova «centralità» sciita. Di fatto, Tehran si è trasformata nella mèta di un vero e proprio «pellegrinaggio» delle diplomazie europee. Domenica era arrivato il vice-cancelliere e ministro dell'economia tedesco, Sigmar Gabriel, alla testa di una delegazione economica. Domani è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi