closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Movimenti popolari, l’esodo possibile qui da noi

Il papa durante l'incontro con i movimenti popolari del 5 novembre 2016 in Vaticano

Il papa durante l'incontro con i movimenti popolari del 5 novembre 2016 in Vaticano

Una Terra senza male, una casa da cui nessuno possa cacciarti, un lavoro giusto e dignitoso. Tierra, techo y trabajo, terra, casa, lavoro sono le 3T del Papa, da garantire a tutte e tutti. L’incontro mondiale dei movimenti popolari appena concluso a Roma con Papa Francesco è molto più che un grande segno. Giustizia ecologica, ambientale e sociale per la prima volta connesse ed interdipendenti tra loro. Si parte da chi sta in basso per ricostruire una pratica dell’emancipazione sociale che non solo condanni il modello neoliberista ma interroghi nel profondo la nostra idea di giustizia, partendo da un’etica fondata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi