closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Naufragio al largo d Malta

Immigrati. Decine i dispersi. Salvini (Lega): «I confini vanno difesi con le armi»

A vederli è stato ieri mattina un aereo della guardia costiera maltese. Cinque uomini e due bambini che galleggiavano in acqua, sperduti in mezzo al Mediterraneo. Sono stati recuperati qualche ora dopo da un mercantile battente bandiera panamense, il Pegaso, impegnato sempre in zona nelle operazioni di soccorso di un altro barcone con 386 immigrati a bordo. Insieme ai superstiti sono stati recuperati anche tre cadaveri. Sono state solo le battute iniziali di quella che potrebbe essere l’ennesima grave sciagura dell’immigrazione. Ai soccorritori i superstiti hanno infatti detto di aver viaggiato su un barcone insieme ad altri 30 migranti (ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi