closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Perché l’intesa Usa-Iran raggiunta non è «un mondo più sicuro»

Losanna. E Mogherini (Ue) tace sulle atomiche in Italia

Federica Mogherini

Federica Mogherini

L’accordo che impedisce all’Iran di ottenere un’arma nucleare rende «il nostro mondo più sicuro», ha annunciato il presidente Obama il 2 aprile. Lo stesso giorno, però, il Comando della U.S. Air Force per l’«attacco globale» comunicava l’avvenuto lancio sperimentale (con testate non-nucleari) nel Pacifico di due Minuteman III, missili balistici intercontinentali a testata nucleare, quale «promemoria visivo sia ai nostri avversari sia ai nostri alleati» del fatto che «la U.S. Air Force può attaccare ovunque, in qualsiasi momento, con rapidità e precisione maggiori che mai». Ciò conferma quanto The New York Times documentava lo scorso settembre, ossia che «l’amministrazione Obama...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.