closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Raggi, primo impegno: «Rafforzerò i centri contro la violenza sulle donne»

Campidoglio. La neo-sindaca di Roma riceve il movimento contro la violenza maschile sulle donne e a difesa dei centri-antiviolenza a rischio sfratto «Io Decido»: «Voglio rafforzare e incrementare gli sportelli aprendo percorsi di prevenzione sul piano sociale»

Virginia Raggi, sindaca di Roma

Virginia Raggi, sindaca di Roma

Cinque giorni dopo l’elezione della prima sindaca della Capitale, e a due dall’insediamento di Virginia Raggi (Movimento Cinque Stelle), la prima manifestazione l’hanno fatta le donne della rete «Io Decido» in lotta contro la chiusura dei centri antiviolenza a Roma. Nati per tutelare e difendere le donne colpite da abusi, violenze e maltrattamenti, tra fine giugno e fine luglio saranno chiusi perché il comune commissariato - e alcuni municipi - si sono rifiutati di rinnovare le convenzioni e di rifare i bandi di assegnazione delle strutture. Violando la delibera 26 di epoca Rutelli, i commissari hanno imposto il pagamento dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi