closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sumbath Somphone, scomparso due anni fa nelle strade di Vientiane

Il caso del leader desaparecido. Dagli anni '80 dava sostegno alle piccole conduzioni contadine. Sotto accusa il governo laotiano

Un poster chiede la liberazione di Sumbath Somphone

Un poster chiede la liberazione di Sumbath Somphone

Che l’attività dei movimenti e delle associazioni che fanno capo al Forum dei popoli europei e asiatici non sia indolore, che non si tratti di sole parole ma di una dura lotta per cambiare e imporre una democrazia sostanziale, lo prova il caso drammatico di Sumbath Somphone, la cui immagine ha colorato le mura di tutte le sale dove si sono svolti i lavori della conferenza. La vicenda ce la racconta nell’articolo che segue la moglie, Shii Meng Ng, che, con il suo discorso, ha aperto i lavori della Aepf. Sumbath, come racconta, guidava la sua vecchia jeep nel centro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi