closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Scrittori monitorano lo stato del capoluogo

Libri. «Lo stato della città – Napoli e la sua area metropolitana», curato da Luca Rossomando, raccoglie 86 articoli, saggi, storie di vita di 68 autori per tracciare un profilo dell'area metropolitana di Napoli sotto tutti gli aspetti, dall'urbanistica all'ambiente, dall'economia al lavoro

Monitorare Napoli è come voler mettere ordine tra cellule cancerogene impazzite. È la città più complessa, stratificata, contraddittoria, porosa, sfuggente, spigolosa e seducente e come tale è difficile, quasi impossibile, da catalogare, incasellare, censire, radiografare, imbrigliare in uno standard socio-politico-economico. Ci prova adesso un gruppo di scrittori e giornalisti di generazioni diverse che analizzano la città in lungo e in largo con un volume di oltre 500 pagine grazie a un piccolo editore che si chiama proprio Monitor e pubblica già il mensile Napoli Monitor che da dieci anni racconta la città. Lo stato della città – Napoli e la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.