closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Syriza e Podemos, c’è vita a sinistra»

Intervista. Il politologo David Harvey: «Esistono le energie rivoluzionarie per sconfiggere l'oligarchia globale»

A 79 anni, fresco della sua ultima fatica editoriale (Seventeen Contradictions and the End of Capitalism, Oxford University Press, New York), David Harvey continua a leggere i cambiamenti sociali con un occhio a Marx e l’altro ai movimenti. Professor Harvey, nel suo ultimo libro dichiara che di Marx sceglie soprattutto l’umanismo rivoluzionario e non il dogmatismo teleologico. Dove cercare e trovare lo spazio politico per realizzarlo? Non c’è nulla da creare, è pieno di gente là fuori in disaccordo con il mondo in cui vive, in cerca di una vita non alienata che recuperi un significato. Penso che il problema...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.