closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

A Casal di Principe torna Natale, sindaco anticamorra

Campania. Tra i fondatori dell'associazione Jerry Masslo e referente di Libera, vince con il 68% dopo vent'anni dal suo primo mandato che durò solo 11 mesi. «Sento una responsabilità enorme, la comunità ha espresso voglia di cambiamento»

Renato Natale

Renato Natale

Renato Natale conquista la poltrona di sindaco di Casal di Principe con un sonoro 68,2% dopo venti anni dal suo primo mandato. Due decenni fa arrivò alla vittoria dopo una militanza nel Pci e poi nel Pds, la sua esperienza durò solo undici mesi: «Venni eletto nel 1993, l’anno dopo la camorra decise che non dovevo continuare. Avevano stabilito di ammazzarmi poi, bontà loro, optarono per uccidere politicamente la mia amministrazione così tre consiglieri passarono col centrodestra». Casale è il paese dei Bidognetti e degli Schiavone, due delle cinque famiglie del clan dei casalesi: gettarono letame davanti casa Natale, un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi