La camera approva il Jobs Act a stretta maggioranza: 316 sì. Al momento del voto le opposizioni escono, dissidenti Pd a quota 33. Il testo torna in senato. Landini: la delega sul lavoro aumenta i precari. Mobilitazioni a raffica, verso il 12 dicembre

Editoriale

Sull’altare di Hillary

Tommaso Di Francesco

Politica

Nazareno forever. Berlusconi scarica Fitto

Andrea Colombo

Sottoscrivi per il manifesto
Italia

Rifiuti nazi a Milano

Saverio Ferrari, Marinella Mandelli

Sfoglia il giornale
«Fer­gu­son o Iraq?». Dopo che il 9 ago­sto il 18enne afroa­me­ri­cano Michael Brown era caduto sotto i colpi […]