A Roma la polizia carica i lavoratori dell’acciaieria di Terni licenziati dalla ThyssenKrupp. Feriti e portati all’ospedale due operai. Colpiti anche due sindacalisti e il leader della Fiom Landini, che attacca: «Il governo si vergogni di picchiare noi. Renzi chieda scusa». I sindacati ad Alfano: «Violenze indiscriminate» 

Editoriale

Pd, chi aspetta obbedendo

Michele Prospero

Se Renzi vince la sinistra interna farà testimonianza, se Renzi perde verrà travolta dalle macerie. E’ preferibile un disegno esplicito di rottura, con una guerriglia aperta sulle riforme

Politica

Freccero: «Renzi? E’ il fanfanismo digitale»

Daniela Preziosi