Ieri 150 naufraghi al largo di Rodi. Dopo l’ecatombe di sabato notte al largo delle coste libiche l’Unhcr conta 1.650 vittime in mare dall’inizio dell’anno. Ma neppure la tragica contabilità di una guerra silenziosa che uccide bambini, donne e uomini spinge i governi europei a mobilitarsi per il salvataggio. Politici e autorità scelgono l’inutile raddoppio dell’operazione Triton 

Editoriale

Peggio di niente

il collettivo del manifesto

Politica

Letta va via (o quasi). Renzi no comment

Daniela Preziosi

Sottoscrivi per il manifesto
Italia

Migranti: sommersi e abbandonati

Federico Scarcella

Sfoglia il giornale