closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A Kabul, le donne scendono in piazza

Afghanistan. A migliaia manifestano contro il talebani portando le salme di 7 persone uccise

Afghanistan, la protesta delle donne

Afghanistan, la protesta delle donne

Ieri in Afghanistan è accaduto qualcosa di inedito, di sorprendente. Una folla di decine di migliaia di persone ha manifestato a Kabul, trasportando le salme di 7 persone uccise, parzialmente decapitate tra il 6 e l’8 novembre nella provincia di Zabul, un mese dopo che erano state prese in ostaggio mentre viaggiavano lungo la rotta Ghazni-Zabul. Difficile dire chi siano i colpevoli: c’è chi parla dei membri dello Stato islamico in Afghanistan, chi dei Talebani. Rimangono le 7 salme: tutti membri della comunità degli hazara, la minoranza sciita storicamente oppressa e perseguitata. E rimane una manifestazione talmente ampia da aver...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.