closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Accoglienza diffusa e politiche urbanistiche

Assistere agli spettacoli da dannati della terra» offerti, oggi come ieri, da Cpa e Cie - e per di più nel nostro paese con milioni dei case vuote da rendita finanziario-immobiliare - è mostruosamente grottesco e inaccettabile. Sono da condividere le uscite di coloro che in queste ore ricordano i continui e clamorosi tragici fallimenti delle strutture a grande concentrazione di immigrati, le tristi sigle di questi anni: Cpa, Cie , Cat, per indicare soluzioni molto diverse. Così come da condividere sono le posizioni di chi – come Luigi Manconi- argomenta la sostanziale mistificazione che sta dietro alla categoria di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi