closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Almalaurea, rapporto sulla morte programmata dell’università pubblica

Neoliberismo. Il XVII rapporto Almalaurea sulla condizione occupazionale dei laureati smentisce i pregiudizi su saperi, lavoro e istruzione della classe dirigente più ideologica e ignorante d'Europa: quella italiana

Leggere il XVII rapporto Almalaurea sulla condizione occupazionale dei laureati – presentato ieri all'università Bicocca a Milano - è un'occasione per smentire alcuni luoghi comuni della classe dirigente più ideologica e ignorante d'Europa, quella italiana. Cominciamo dall'imprenditore, presentato a tutti come modello di virtù. Nel 2013 il 28% dei manager aveva completato solo la scuola dell'obbligo. In Germania tale quota è del 5%. La media Eu27 è del 10%. Alle imprese dirette da questa categoria il governo Renzi ha elargito 3,9 miliardi di euro in sgravi fiscali per assumere precari «a tutele crescenti» in tre anni. Il rapporto Almalaurea ricorda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.