closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Grecia a un passo dall’accordo

Atene. Possibile già oggi l’intesa con i creditori. Tsipras punta a chiudere entro venerdì per non lasciare spazio a imprevisti e andare subito al voto in parlamento

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras

L’obiettivo è raggiungere l’accordo, possibilmente entro oggi, anche se ci sono ancora punti di sostanziale divergenza. Il ministro delle finanze Efklidis Tsakalotos e il ministro dell’economia, Jorgos Stathàkis, ieri pomeriggio hanno momentaneamente interrotto le trattative con i rappresentanti delle istituzioni creditrici - che si tengono in un centralissimo albergo di Atene - per riferirne i dettagli e i relativi problemi al primo ministro Alexis Tsipras. Secondo quanto è trapelato, gli ostacoli principali sono costituiti dalla richiesta dei creditori di abolire il provvedimento che permette a chi ha debiti con lo stato di poterli pagare in cento rate mensili e dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi