closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Importatori di morte

Stiorie. Nonostante una legge lo vieti esplicitamente fin dal 1992, l’Italia importa amianto dall’India. Nel 2012 ne abbiamo acquistate 1.040 tonnellate finite in lastre di fibrocemento e componenti meccaniche

Distruzione della fabbrica eternit di Casale Monferrato

Distruzione della fabbrica eternit di Casale Monferrato

Un paio di mesi fa toccò ai thermos. A centinaia furono ritirati dagli scaffali dei negozi di casalinghi in Italia e non solo. Qualcuno però li aveva già portati a casa: costavano poco, avevano anche un grazioso packaging. Ma quei thermos contenevano amianto nei separatori della doppia parete di vetro; erano stati prodotti in Cina e importati in tutta Europa attraverso canali ufficiali. Avevano passato le dogane, quindi. Ed erano stati tracciati con bolle di accompagnamento. Il Rapex, il sistema di allerta per prodotti pericolosi non alimentari tra gli Stati dell’Unione europea, li aveva individuati quando erano già in vendita....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.