closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’America di Michael Cimino

Cinema. La morte a settantasette anni del regista che come pochi ha saputo raccontare nei suoi film storie e contraddizioni del grande continente. Dall'altare de Il cacciatore - cinque premi oscar - alla polvere con I cancelli del cielo, il suo capolavoro ispirato a un feroce episodio della storia Usa il cui clamoroso flop non gli venne mai perdonato

Una scena da Il cacciatore

Una scena da Il cacciatore

Oggi, tutte le strade portano a I cancelli del cielo. Non solo perché, sabato, verso l’una del pomeriggio a Los Angeles si è sparsa la voce che era morto Michael Cimino. Ma perché, in quel suo grandissimo film su cui è infranto il magnifico sogno della Nuova Hollywood sta (anche) l’America di questo momento – un gruppo di uomini bianchi, armati fino ai denti decisi a fermare il futuro, il diverso, a qualunque costo. E perché questo è il week-end in cui gli States festeggiano la loro Indipendenza. Imprescindibile vocazione americana, che Cimino ha raccontato con amore e sapienza quasi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.