closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le relazioni pericolose della politica della differenza

Saggi . «Fortune del femminismo» di Nancy Fraser per ombre corte. Una raccolta di scritti della filosofa statunitense sull’uso neoliberale della libertà femminile

Kisten Justesen, «Sculpture #2», 1968

Kisten Justesen, «Sculpture #2», 1968

Anche i detrattori della filosofia della storia hanno rischiato di vedere nel passaggio dal fordismo al postfordismo un progresso, segnato dalla fine dell’uguaglianza coatta del regime di fabbrica sotto la spinta di un’istanza di liberazione dal lavoro. Ora che la libertà neoliberale rivela la matrice di una precarizzazione globale e senza confini, possiamo guardare indietro per comprendere che cosa sia cambiato nella vita comunque messa al lavoro. Nel suo Fortune del femminismo. Dal capitalismo regolato dallo Stato alla crisi neoliberista (ombre corte, pp. 284, euro 24) – che raccoglie saggi pubblicati tra il 1985 e il 2010 – Nancy Fraser...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi