closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Latella, l’illusione del presepe

Intervista. Antonio Larella racconta il suo rapporto con Eduardo. "Mettere in scena Natale in casa Cupiello significava per me anche interrogarmi sul senso del fare teatro oggi"

Il suo Natale in casa Cupiello ha provocato un piccolo terremoto - prodotto dal Teatro di Roma lo si può vedere all’Argentina ancora stasera e domani, un bel modo per finire/iniziare l’anno. C’è chi lo adora e chi si è scandalizzato, ma è quasi una cifra del teatro di Antonio Latella che per lucidità, inventiva, dissacrazione non può lasciare indifferenti (lo ha recensito su queste pagine Gianfranco Capitta, ndr). Certo la commedia, scritta da Eduardo a più riprese negli anni Trenta, è uno dei cosiddetti «testi sacri» della cultura italiana intorno al quale nel tempo si è creata una iconografia,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.