closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Logistica, la ribellione dei migranti contro lo sfruttamento brutale

Intervista. Parla Giorgio Grappi, autore di un libro rivelatore: "Logistica". "La morte dell'operaio egiziano Abd Elsalam Ahmed Eldanf travolto da un tir al picchetto di Piacenza non è frutto del caso o di un incidente. Chi ha seguito le lotte operaie dei lavoratori migranti nella logistica conosce benissimo la violenza esercitata ai blocchi da parte padronale. I facchini agiscono conflitti operai contro la precarietà". Il protagonismo dei lavoratori e i sindacati di base: dalle tensioni nei magazzini alle trasformazioni globali

Piacenza, ieri

Piacenza, ieri

«La morte dell'operaio egiziano Abd Elsalam Ahmed Eldanf travolto da un tir al picchetto di Piacenza non è frutto del caso o di un incidente. Chi ha seguito le lotte operaie dei lavoratori migranti nella logistica conosce benissimo la violenza esercitata ai blocchi da parte padronale, i tentativi di sfondarli, gli interventi delle forze dell'ordine contro i picchetti – afferma Giorgio Grappi, assegnista di ricerca all'università di Bologna, attivista del coordinamento migranti di Bologna e del collettivo «S-Connessioni precarie» e autore di un libro significativo appena pubblicato, Logistica (Ediesse, collana fondamenti) - Credo che questa tragedia vada compresa come un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi