closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Val di Susa, tre processi che parlano dell’Italia

Erri De Luca

Erri De Luca

CI sono, in questo scorcio di autunno, fatti convergenti che rimandano a diversi modi di governo della società, pur occultati sotto scelte definite tecniche. Il luogo in cui accadono è, ancora una volta, la Val Susa, piccola valle alpina che appare sempre più, nel bene e nel male, laboratorio della vicenda politica dell’intero Paese. Domani inizierà – evidente accanimento accusatorio – il processo d’appello a 4 militanti No Tav, assolti in primo grado (dopo 1 anno di carcere in isolamento), dall’accusa di attentato per finalità terroristiche in riferimento a un «assalto» al cantiere di Maddalena di Chiomonte con incendio di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi