closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Rio, è «guerra» in periferia. E Amnesty conta i morti

Rio 2016. E oggi gli attivisti di Vila Autodromo hanno organizzato un incontro con i media internazionali: la comunità è stata sacrificata per fare posto al villaggio olimpico, ma continua a battersi

La vita delle persone può dipendere anche dal sistema Gps. Non è un riferimento ai taxi che fanno giri strani confidando maliziosamente sul fatto che lo straniero non sappia orientarsi a Rio. Riguarda, invece, un episodio di cronaca che in Brasile ha innescato polemiche e discussioni. Una pattuglia della Força Nacional si è “persa”: così si è ritrovata, in modo inconsapevole, nel complesso della Marè. Quelli della FN sono agenti che vengono da fuori e Rio è difficile perfino per chi la conosce. Non esattamente la migliore delle situazioni, quella in cui si sono trovati gli agenti, alla luce di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.